Salta al contenuto

2 giugno 2017

2 Giugno …

2 GIUGNO 1946 … NON solo fondazione della Repubblica.
Questa immagine per ricordare anche tutte quelle DONNE che dell’ITALIA ne han fatto una REPUBBLICA, che non hanno avuto ruoli imposti da “QUOTE ROSA”,ma che han SCELTO contro TUTTO e contro TUTTI di CAMBIARE la nostra SOCIETA’, di MORIRE, per far VIVERE con DIGNITA’ chi sarebbe venuto dopo.
RICORDARE la “festa della Repubblica” non è solo APPLAUDIRE alle parate militari, ma AFFERMARE e RICONFERMARE col nostro impegno la VERA STORIA.
Nulla ci è stato dato, né ci sarà dato, GRATIS…. ma neppure “vendendoci”.
NILDE JOTTI non ebbe solo un ruolo prestigioso, MA DIEDE PRESTIGIO ad un ruolo con la sua competenza, con il suo serio impegno, con la sua persona.
SIMBOLO di “DONNA” a cui guardare ed ispirarsi senza farci distogliere da finte promesse di “eguaglianza” o da finti movimenti “rivoluzionari” che vogliono solo adoperare la nostra FORZA, il nostro numero.
NON c’è un tempo in cui finiranno le vere battaglie per AFFERMARE e RICONFERMARE la DEMOCRAZIA, ma c’è una STORIA che deve essere la bandiera della nostra continua BATTAGLIA.
W l’Italia, W la Repubblica ! (Nadia Amalia Molinaris)

….
2-giugno-voto-alle-donne-profilo-2014

 

 

 

 
copertina-2-giugno-2017

 

I commenti sono chiusi